Più spesso ci fidiamo di coloro che consideriamo belli

Uomini e donne esternamente attraenti sembrano più intelligenti, più affascinanti e di successo, anche se in realtà non hanno nulla di cui vantarsi, tranne la bellezza. Tali preferenze sono già evidenti nei bambini di un anno e con l’età si intensificano.

Spesso ci dicono: „Non giudicano dall’aspetto“, „non nascere belli“, „non bere dal volto dell’acqua“. Ma come dimostrano gli studi, iniziamo a valutare se è possibile fidarsi di una persona, già 0,05 secondi dopo aver visto la sua faccia. Allo stesso tempo, la maggior parte delle persone lo considera degna di fiducia per le stesse facce – bellissima. Anche se stiamo parlando di persone di un’altra razza, le opinioni sulla loro attrattiva fisica sono sorprendentemente simili.

Per verificare come i bambini reagiscono agli estranei a seconda della loro attrattiva, Gli psicologi della Hanzhou Scientific and Technology University (Cina) hanno condotto un esperimento in cui 138 bambini di età compresa tra 8, 10 e 12 anni, oltre a (per confronto) 37 studenti 1 hanno partecipato .

Gli scienziati con l’aiuto di un programma per computer hanno creato immagini di 200 facce maschili (espressione neutra, uno sguardo direttamente diretto) e hanno chiesto ai partecipanti allo studio di valutare se queste persone si fidano. Un mese dopo, quando i soggetti sono riusciti a dimenticare i volti che li hanno mostrati, sono stati nuovamente invitati al laboratorio, hanno mostrato le stesse immagini e hanno chiesto di valutare l’attrattiva fisica delle stesse persone.

Si è scoperto che i bambini anche all’età di 8 anni consideravano gli stessi volti belli e conferivano fiducia. Tuttavia, a questa età, i giudizi sulla bellezza potrebbero variare abbastanza. Più grandi erano i bambini, più spesso le loro opinioni su chi è bello e chi non lo è, coincidevano con l’opinione di altri coetanei e adulti. Secondo i ricercatori, la mancata corrispondenza nelle valutazioni dei bambini più piccoli è associata all’immaturità del loro cervello, in particolare il corpo così chiamato a forma di

Uno studio simile con le donne nel ruolo principale non ha rivelato una tendenza simile, cioè le donne possono guardare ricerca e distruzione della vita quotidiana nelle per adulti quanto vuoi e non perdere interesse per un partner vivente. E che tipo di uguaglianza di genere possiamo parlare ora?

mandorla che aiuta a elaborare le informazioni emotive.

Allo stesso tempo, quando si trattava di attrattiva, le valutazioni dei bambini erano più simili alle valutazioni degli adulti. Apparentemente, impariamo a capire chi è bello e chi non è fin da piccolo.

Inoltre, i bambini decidono spesso ciò che una persona degna di fiducia, anche nei propri criteri speciali (ad esempio, in somiglianza esterna con la propria faccia o faccia di un parente stretto).